Regole comportamentali

TORNEO ROMA CHAMPIONS LEAGUE – Edizione Invernale 2017/2018

Alcune regole essenziali da seguire e sapere:

Presentazione al campo: almeno 15-20 minuti prima dell’inizio gara. Dopo 15 minuti di attesa, sentiti anche i pareri dell’arbitro e dell’organizzazione, si può chiedere la vittoria a tavolino per 3 a 0.

Divise da gioco: é consigliabile un completo uguale o degli stessi colori per tutti i giocatori presenti (compresi pantaloncini e calzettoni), e la fascia da capitano anche per la buona riuscita di foto e video.

Spostamenti: inderogabilità assoluta allo spostamento delle partite.

Per partecipare alle fasi finali (gare ad eliminazione diretta) sono necessarie 3 presenze a calciotto (2 per i portieri) e 4 presenze a calcio a 5 (3 per i portieri). Le presenze sono consultabili online sulla pagina della squadra. Le ammonizioni saranno azzerate (anche per i giocatori che avrebbero dovuto saltare la prima gara delle fasi finali per via della squalifica per somma di ammonizioni rimediata durante la fase a gironi). Tuttavia due cartellini gialli durante le fasi finali comporterà la squalifica al turno successivo, mentre la squalifica durante la fase a gironi scatterà dopo quattro cartellini gialli. In caso di parità durante le fasi finali si accederà direttamente ai calci di rigore (5 a calciotto e 3 calcio a 5).

P.S. esclusivamente per il CALCIO A 5:  il CALCIO A 5 NON PREVEDE L’UTILIZZO DI SCARPINI DA CALCIO (neanche con tacchetti consumati o più bassi). Pertanto si raccomandano scarpini da CALCIO A 5